Da dove siamo partite

Cucina e Cultura.

L’avventura del dialogo e dell’incontro di storie, usanze e tradizioni da tutto il Mondo inizia a Milano nel settembre 2013, quando un manipolo di volontarie coraggiose decide di intraprendere un progetto ambizioso e innovativo. Forti dell’esperienza con l’Associazione Arcobaleno, che da oltre trent’anni si impegna nell’accoglienza ai migranti, inaugurano la storia di Cuochi a Colori, il primo, importante progetto della One Worl Srl, società profit con obiettivi sociali, dedita all’integrazione, alla riqualificazione professionale e alla valorizzazione delle competenze e del bagaglio storico, sociale e culturale degli stranieri che giungono nel nostro Paese.

L’idea che dà origine al progetto Cuochi a Colori, si nutre dell’assunto squisitamente interculturale secondo il quale i sapori di terre lontane si sposano con la scoperta dell’altro: uno scambio denso e ricco di saperi, in cui la conoscenza è l’ingrediente prelibato e la curiosità del diverso svela tutta la ricchezza delle peculiarità e delle tipicità di Popoli dalle radici millenarie.

Dialogo, condivisione e partecipazione a un incontro conviviale indimenticabile. Il cibo racconta un vissuto che non risponde solo all’esigenza di nutrirsi ma si trasforma in un assaggio di culture inesplorate e affascinanti. Un’arte culinaria sapiente e appassionata imbandisce eventi su misura per cultori esigenti di pietanze sempre nuove e dense di racconti. Cucina a domicilio, catering,laboratori, team building e corsi di cucina, menù multietnici, preventivi personalizzati, menù vegetariani a richiesta.

Ma non solo.

Le sessioni di cucina dei nostri corsi sono un potpourri intrigante di racconti e storie, preparazione e degustazione di prelibatezze, impregnate di un’atmosfera di partecipazione e condivisione di valori e costumi, che vengono consacrati nel convivio serale conclusivo. Il team di Cuochi a Colori si fa custode di identità culturali da preservare e tramandare anche attraverso una ritualità quasi liturgica che si esprime nei gesti, negli strumenti, nelle immagini e nella musica che fanno da coreografia a un percorso sensoriale, culinario e interculturale. Delizie preparate con la passione di cuoche qualificate provenienti da Marocco, Indonesia, Egitto, Brasile, Perù, Sri Lanka ed altre ancora che nella cucina etnica ripropongono i gusti e i segreti della loro cultura in un contesto che valorizza ed esalta le loro competenze.

Il territorio italiano si arricchisce di questi portati culturali e produttivi, il cibo si fa mediazione e comunica più delle parole…

Owl Image
Owl Image
Owl Image
Owl Image
Owl Image